POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrati due cantieri edili non in regola a Marsala

di

MARSALA. Due cantieri edili non in regola, un grosso cartellone pubblicitario, una discarica illecita e perfino un fucile da caccia. Sono tutti stati posti sotto sequestro dai vigili urbani di Marsala diretti dal comandante Michela Cupini. Nel dettaglio si tratta di provvedimenti eseguiti e coordinati dal commissario capo Vincenzo Menfi, che guida la sezione di polizia giudiziaria interna al comando di via Del Giudice. Dall’inizio dell’anno sono 25 i fascicoli d’indagine aperti dalla polizia municipale, all’interno dei quali si inscrivono anche i sequestri sopraelencati.

“Quanto ai cantieri abusivi – spiega Vincenzo Menfi – entrambi riguardano civili abitazioni che si trovano nella periferia nord del Marsalese, non lontano dalla via Trapani, ossia la strada statale 115. Nel primo caso è stato accertato che era in corso di realizzazione un piano di elevazione i cui volumi erano maggiori rispetto a quelli concessi. Nel secondo caso le nostre verifiche hanno riguardato un edificio preesistente che era in via di ristrutturazione, ma che è stato illecitamente ampliato”. In entrambi i casi di tratta di comportamenti illeciti di natura penale. Un altro sequestro ha riguardato un grande cartellone pubblicitario che era stato installato nel centro urbano ma, non essendo stato fissato bene, in una delle giornate di vento – tutt’altro che rare nella nostra città – si è staccato dal suo sostegno finendo contro una passante che è rimasta ferita.

 

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X