Stagnone di Marsala, l'allarme: "Nella zona di San Teodoro si sta asciugando"

Enlarge Dislarge
1 / 5
Stagnone di Marsala, Foto Tp24.it
Stagnone di Marsala, Foto Tp24.it

MARSALA. Lo Stagnone di Marsala, nella zona di San Teodoro, si sta asciugando, non c'è ricambio di acqua e flora e fauna marina ne risentono: la posidonia è sparita, mancano anche seppioline e triglie. Una denuncia che arriva dal sito Tp24.it che punta il dito contro l'incuria del luogo tra cui le "bocche che consentono il ricambio dell’acqua ostruite dai rifiuti che trascina con se il fiume Birgi".

"L’acqua - scrive ancora Tp24.it - nella zona della bocca nord dovrebbe essere di 30 cm ma spesso arriva a zero questo perché non c’è il ricambio di acqua, così è scomparsa la posidonia che è il simbolo di un mare sano e pulito. Eppure non si dovrebbe ricorrere nemmeno al dragaggio, che sconvolgerebbe il luogo, ma semplicemente aprire uno dei canali che divide in due l’Isola Grande, la situazione così migliorerebbe di tanto".

© Riproduzione riservata