VIVERE A TRAPANI

Poco lavoro per le donne, solo una su tre ha un'occupazione

di

ECONOMIA

PENULTIMA PROVINCIA PER RICCHEZZA. In base alla ricchezza per abitante, la provincia di Trapani, con 13.787 euro, è al penultimo posto in Sicilia. Peggio ha fatto soltanto Agrigento con 13.362 euro pro capite. Istat

SPECIFICO

AGRICOLTURA, LA PROVINCIA DEL VINO. Nel Trapanese si concentra il 53% dei vigneti siciliani: 58 mila ettari su 108 mila totali. Il 10% di quelli presenti in tutta Italia. Si coltiva il 62% dell’uva da vino dell’Isola. Istat.

LAVORO

GIÀ TRE INCIDENTI MORTALI SUL LAVORO. Nei primi due mesi dell’anno sono già state tre le vittime per via degli incidenti sul lavoro: uno a Trapani e due a Mazara. Lo stesso numero di decessi che, invece, si era verificato in provincia in tutto lo scorso anno.

AMBIENTE

IL CAVALIERE D’ITALIA LASCIA LO STAGNONE. Il Cavaliere d’Italia ha lasciato lo Stagnone e gli studenti dell’Istituto tecnico tecnologico di Marsala hanno deciso di avviare uno studio per comprenderne il motivo.

SALUTE

SOSPESA L’ELETTROMIOGRAFIA. L’Asp ha sospeso, alla Cittadella della Salute, il servizio di elettromiografia, esame utile per la diagnosi delle malattie dei nervi e dei muscoli. La decisione a causa della mancanza degli aghi.

DONNE

POCO LAVORO PER LE DONNE. Il lavoro delle donne ha valori modesti: sono, infatti, soltanto trentasettemila quelle che risultano ufficialmente occupate, rispetto, invece, ai settantatremila maschi. Di fatto, è donna soltanto un lavoratore su tre. Istat

COMMERCIO

CHIUSO IL MERCATO ITTICO. Il mercato ittico al porto peschereccio è stato chiuso per tre settimane per consentire l’effettuazione di alcuni lavori di manutenzione. Alla riapertura saranno assegnati i posti agli operatori.

CONSUMI

CRESCE L’ACQUISTO DELLE MOTO. È boom per la vendita dei motoveicoli. Il settore delle moto, infatti, nel 2016 ha registrato, in provincia, una crescita del +24,9% rispetto all’anno precedente, trainando l’intera regione. Findomestic.

MAFIA&CRIMINE/1

LA MAFIA PUNTA SULL’EDILIZIA. Matteo Messina Denaro è sempre il capo di Cosa Nostra. A ribadirlo è il ministro Marco Minniti nella relazione della Dia dalla quale si evince come il settore edile monopolizzi l’attenzione dei clan.

MAFIA&CRIMINE/2

LA MAFIA SEMPRE PIU’ ISOLATA. Estorsioni, ma anche condizionamento della vita politica. E’ quanto faceva la famiglia mafiosa di Alcamo, decapitata dalla polizia con l’operazione Freezer. “La mafia è sempre più un ghetto di solitudine” ha spiegato Antonio Amoroso, capo della Dia di Palermo.

ANZIANI

MOLTI IN CONDIZIONI DI POVERTA’. I pensionati trapanesi vivono in condizioni difficili, spesso di povertà e con estreme difficoltà ad accedere alle prestazioni sanitarie adeguate. In provincia sono 115.763 e ricevono, in media, una pensione di 616 euro.

SERVIZI/1

ACQUA, SI DISPERDE IL 60% Circa il 60% dell’acqua potabile proveniente dal Bresciana si perde a causa delle falle presenti nella rete idrica. Per il rifacimento sono in arrivo dalla Regione 13 milioni di euro.

SERVIZI/2

RIFIUTI, DIFFERENZIATA DA PRIMATO. Con il 24,3 per cento di raccolta differenziata la provincia di Trapani è la prima in Sicilia in base al rapporto rifiuti urbani dell’Ispra. Nel capoluogo, però, si attesta solo al 18 per cento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X