TRIBUNALE

"Rubò il profilo Facebook dell'ex fidanzata", condannato un ragazzo di Partanna

di

PARTANNA. Non aveva probabilmente accettato che quel fidanzamento fosse finito e allora per vendicarsi aveva pensato di impossessarsi della password della sua ex ragazza, pubblicando nel profilo Facebook di lei di tutto e di più con foto intime e offerte di prestazioni sessuali.

Adesso per B.P, 25 anni, di Partanna, dopo tre anni di processo è arrivata la sentenza con la condanna ad un anno e due mesi di reclusione e al risarcimento per la giovane, costituitasi parte civile al raggiungimento della maggiore età, di 5.000 euro, più le spese di giustizia. La pena è stata sospesa.

La ragazza, che adesso ha 22 anni, senza pensarci due volte nel 2010, dopo avere scoperto quello che stava succedendo a sua insaputa, ha immediatamente avvertito i genitori che hanno denunciato il ragazzo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X