L'INIZIATIVA

Mazara, bambini e anziani insieme per le "chiacchiere" di Carnevale

MAZARA. È il dolce tipico del Carnevale e si mangia solo nel periodo che precede la Quaresima. Le “chiacchiere” piacciono ad adulti e bambini, fritti o al forno conquistano il palato. A Mazara del Vallo, nell’ambito del progetto “Anziani angeli custodi a scuola” promosso dalla Fondazione San Vito Onlus, le dieci anziane coinvolte hanno preparato il tipico dolce in un laboratorio en-plain-air davanti ai bambini della scuola materna di piazza Macello (istituto comprensivo “Luigi Pirandello”).

«L’obiettivo dell’iniziativa è quello di rinsaldare il rapporto tra anziani e bambini – ha commentato Vilma Angileri, presidente della Fondazione – tramando, altresì, antiche tradizioni, come quelle della preparazione dei dolci, ai bimbi». Curiosità e “mani in pasta” per i più piccoli che hanno potuto assistere alla preparazione delle chiacchiere.

«È già il secondo anno che tra il nostro istituto e la Fondazione San Vito Onlus sviluppiamo questo progetto di collaborazione – spiega la dirigente scolastica Antonina Marino – da un lato per gli anziani è l’occasione per tenersi in attività e a contatto con i piccoli, dall’altro i bambini possono scoprire di più il valore dei nonni». Il progetto della Fondazione coinvolge anche alcune classi del 1° circolo didattico: anche lì gli anziani del centro “Vivi la vita” svolgono attività settimanale con i bambini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X