SERIE B

Trapani, quattro giorni di fuoco per il futuro

di
serie b, trapani calcio, Trapani, Qui Trapani
Alessandro Calori

TRAPANI. Per il Trapani, nell’arco di 4 giorni, due sfide fondamentali per il prosieguo del campionato: domani in casa con la Salernitana e martedì sera, per il turno infrasettimanale, a Cittadella. Da queste due sfide dipenderà anche lo spirito con il quale i granata affronteranno poi i successivi veri e propri spareggi-salvezza giacché affronteranno in casa il Latina e quindi, in trasferta, la Ternana.

In periodo di Carnevale, un Trapani… in maschera perché fino all’ultimo rimarrà il dubbio sullo schieramento di partenza, se il 3-5-2 o il 4-3-1-2, considerando peraltro che nelle ultime due partite Calori ha presentato prima l’uno e poi l’altro, ottenendo due preziosissimi punti, in rimonta dallo 0-2 in entrambi i casi, rispettivamente ad Ascoli e a La Spezia.

Dei 22 punti che conta in classifica, il Trapani, con le due gestioni di Serse Cosmi e di Alessandro Calori, ne ha messi assieme 11 con il primo modulo ed altrettanti con il secondo, ma rispettivamente, in 18 e in 8 giornate.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X