SERIE B

Trapani specialista nelle rimonte, ma serve una vittoria

di

TRAPANI. «Giocheremo come se fossero tutte finali», avevano promesso l’allenatore del Trapani Alessandro Calori ed i giocatori del nuovo gruppo formatosi con il calciomercato di gennaio.

Ed in effetti sembra proprio questo lo spirito che anima la squadra granata dall’inizio del girone di ritorno, dopo che quello di andata aveva fatto temere che la situazione fosse divenuta ormai irrecuperabile.

Una squadra che è stata in grado di recuperare il risultato di ben 4 partite di fila, vincendone due e pareggiandone altrettante, che sembravano, in particolare in questi due ultimi casi, ormai perse. Anche se le ultime tre gare sono state solo pareggiate, non può non ulteriormente rimarcarsi che le due più recenti, consecutive in trasferta, ad Ascoli e a La Spezia, sono state rimesse in sesto recuperando uno svantaggio di 2 reti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X