SERIE A2

Basket, finale maledetto per il Trapani

di

TRAPANI. Trapani reduce da tre vittorie consecutive e a caccia di un posto nella zona play-off, Tortona seconda in classifica. Ma in campo la differenza non si è vista. Trapani ha giocato una grande partita, ha subito lo strapotere degli avversari che l’hanno portata anche a meno 21, un handicap che avrebbe tagliato le gambe a chiunque, ma non si è mai arresa.

Ha stretto i denti e nel finale è anche riuscita nell’operazione aggancio. Ma poi ha pagato a caro prezzo la stanchezza perdendo lucidità proprio quando forse questa sarebbe servita. Primo quarto con Tortona che cerca da subito di allungare, va dieci avanti all’8 ( 8-18), ma Mays e Renzi ricuciono lo strappo e si va al primo stop sul 15-20.

Seconda frazione all’insegna di Green e Cosey che bucano la retina granata da tutte le posizioni mentre Ricci domina sotto i tabelloni. È il momento di black out per Trapani che affonda a meno 21 (9-40 con un canestro di Ricci al 18’). A questo punto Ducarello ordina il pressing a tutto campo, Tortona si ferma e con Renzi (16 per lui nei primi due quarti) e Crocket la squadra di casa riesce ad andare al riposo lungo sotto di dodici, (30-42).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook