SERVIZI

Il Comune passa all’Aro: i rifiuti saranno gestiti in house dalla Trapani servizi

di

TRAPANI. Il Comune lascia la Srr, società per la regolamentazione dei rifiuti, e si costituisce in Aro, ambito raccolta ottimale. Con la prospettiva di avviare, entro poco tempo, la raccolta differenziata su tutto il territorio comunale grazie all’affidamento “in house” del servizio dei rifiuti, alla “Trapani Servizi”.

Un po’ come accaduto qualche mese addietro con le strisce blu e l’Atm. Martedì è in programma una riunione della Srr, infatti, nel corso della quale il Comune dovrebbe lasciare la stessa società in quanto il piano Aro è stato approvato dalla Regione con il “silenzio – assenso”, grazie all’opzione offerta dall’ultima ordinanza sui rifiuti emanata dal presidente Crocetta.

Per il governatore risultano approvati tutti gli Aro trasmessi da almeno 90 giorni alla Regione ed il Comune ha provveduto a trasmetterlo 2 anni e mezzo addietro. Per cui mercoledì della scorsa settimana il sindaco, sfruttando questa opzione, ha chiesto alla Srr la convocazione di una assemblea, convocata proprio per martedì.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X