SERIE B

Lo Spezia fa paura, ma il Trapani non può fermarsi

di
Calcio, serie b, trapani calcio, Trapani, Qui Trapani

TRAPANI. Al «Picco» di La Spezia si affrontano oggi alle 15 due squadre in forma: gli «aquilotti», con i risultati ottenuti nelle 4 gare del girone di ritorno (9 punti, come il Frosinone) sarebbero primi, il Trapani li seguirebbe a ruota (8 punti come Perugia, Spal ed Avellino).

«Noi stiamo cercando di risalire piano piano la china – afferma il tecnico granata Alessandro Calori analizzando i temi del confronto -. Lo Spezia, che è abituato all’alta classifica e che stava già facendo molto bene, ha inserito un attaccante come Fabbrini, che conosco fin da quando militava nella Primavera dell’Udinese e che è molto bravo nell’uno contro uno al pari di Piccolo e Mastinu, senza considerare Granoche che in area sa fare valere esperienza, furbizia e mestiere. Sappiamo quali sono le caratteristiche dei nostri avversari, le abbiamo viste e studiate e quindi andiamo a La Spezia per cercare, come sempre, di portare a casa il massimo».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Trapani: i più cliccati