SERIE B

Trapani, rebus in difesa: meglio a tre o a quattro?

di
serie b, trapani, Trapani, Qui Trapani
Alessandro Calori

TRAPANI. Difesa a tre o a quattro. Il Trapani, sia con Serse Cosmi che con Alessandro Calori in panchina ha cambiato spesso modulo, con un bilancio che, al momento, pende a favore della difesa a quattro. Il riferimento, ovviamente, è allo schieramento iniziale perché spesso è accaduto, in corso d’opera, un’assoluta rivisitazione della situazione di squadra. Dei 21 punti che finora conta in classifica, il Trapani ne ha messi assieme 11 in 18 giornate giocando a tre e 10 nelle 7 in cui è stato schierato, invece, a 4 dietro.

Solo due volte nelle prime sedici giornate, in cui è rimasto alla guida del Trapani, Serse Cosmi ha fatto ricorso alla difesa a quattro, ottenendo un pareggio, in casa, con la Ternana (2-2) e subendo una secca sconfitta a Bari (3-0). Schierando la difesa a tre, l’ex tecnico granata ha ottenuto complessivamente 10 punti, sette pareggi ed una vittoria, al Provinciale sul Benevento (peraltro, sarebbe rimasta la sola del girone di andata) a fronte di 6 sconfitte, l’ultima delle quali, a Pisa, gli sarebbe stata fatale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X