DISTRETTO

Tensioni in mare, a Mazara incontro con la delegazione libica

di
distretto, libia, mazara, pesca, Trapani, Economia
Il porto di Mazara del Vallo

TRAPANI. La politica da una parte, i popoli dall’altra. La dimostrazione, ancora una volta, arriva dalla recente riunione dell’Osservatorio della Pesca del Mediterraneo, svoltasi lunedì scorso a Mazara al “civic center” dove rappresentanti di Autorità di Tripoli, Tobruk e Bengasi, con aperte contese in Patria, accompagnati dal presidente del Distretto Pesca e Crescita Blu, Giovanni Tumbiolo, sono stati ricevuti, a Palermo, dall’Assessore regionale all’Agricoltura e Pesca Mediterranea, Antonello Cracolici.

La delegazione libica era composta dal Direttore Generale della Pesca di Tripoli, Ridah Douzan, accompagnato dal Mohammed Altrahir della Libyan Marine Autority, dal Direttore Generale del Porto di Tobruk, Gaith Altohamy, e dal rappresentante della Camera di Commercio Italo-Libica di Bengasi, Saied Abdelgail. Nonostante, quindi, a livello internazionale si registri una impasse nel processo di dialogo fra le diverse componenti libiche, la Sicilia fa registrare ancora una volta un segnale opposto, storico, che va nella direzione della pace e del dialogo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X