Mazara del Vallo, porto, Trapani, Politica
INFRASTRUTTURE

Dragaggio del porto di Mazara, l'assessore Croce: "Stiamo risolvendo"

MAZARA DEL VALLO. «Siamo sulla strada della risoluzione del problema con la predisposizione di uno studio di incidenza ambientale che comprende la nidificazione di alcune specie di uccelli nella 'colmata B'. Da parte mia vi è il massimo impegno per l'avvio dei lavori di dragaggio, crediamo entro l'estate». L'ha detto l'assessore regionale al Territorio e ambiente, Maurizio Croce, riferendosi ai ritardi relativi al mancato dragaggio del porto canale del Transmazaro, nel suo intervento effettuato al Civic center di Mazara del Vallo nel corso della prima riunione annuale dell'Osservatorio della pesca del Mediterraneo promossa dall'assessorato regionale Agricoltura e pesca e organizzata dal Distretto della pesca e Crescita blu, di cui è presidente Giovanni Tumbiolo, e dal Centro di competenza distrettuale.

L'assessore regionale Antonello Cracolici ha evidenziato l'importanza della partecipazione all'incontro di delegazioni di vari Paesi, in particolare dell'area Mediterranea, in quanto «il modello è utile a stabilire relazioni sia sotto l'aspettoformale sia per evitare episodispiacevoli come il recente mitragliamento avvenuto nei confronti del peschereccio mazarese
che alimentano la cosiddetta "guerra del pesce".

La Sicilia, attraverso l'utilizzo dei fondi Feamp, punta a favorire le innovazioni per il Mediterraneo per far crescere la cultura della cooperazione e lo sviluppo della pesca. Sostegno verso l'internazionalizzazione dei sistemi produttivi attraverso i Distretti attuata dal Distretto della pesca è stato ribadito da rappresentanti dai Ministeri degli affari esteri e delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

L'incontro è servito a discutere in particolare di crescita blu, innovazione e sostenibilità ambientale, di economia circolare, di accesso al credito per le aziende della filiera della pesca e di cooperazione e di gestione sostenibile delle risorse ittiche con i Paesi rivieraschi. All'Unione europea è stato lanciato l'appello di occuparsi in maniera adeguata della pesca mediterranea.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Trapani: i più cliccati