DITELO A RGS

Rifiuti a San Vito, un piano per potenziare la raccolta in estate

di
rifiuti, san vito, Trapani, Cronaca

TRAPANI. San Vito, un paese diverso a seconda della stagione nella quale ci si trova. Ordinato d’inverno, senza rifiuti per strada, caotico d’estate, quando, con l’incremento della popolazione, la raccolta può andare in tilt, come accaduto in quella dello scorso anno. Complice anche la chiusura delle discariche disposte dal presidente della Regione.

A raccontare i due «volti» di San Vito, nel corso della trasmissione radiofonica «Ditelo a Rgs» è stata, ieri mattina, Maria Luisa Magatelli, intervenuta proprio per raffigurare la situazione del piccolo centro balneare.

«D’estate siamo completamente sommersi dai rifiuti – sono state le prime parole di Maria Luisa Magatelli -, in quanto l'attività turistica è elevata e gli operatori che devono gestire la raccolta della spazzatura fanno fatica a svolgere il loro lavoro. Soprattutto in quanto non viene praticata la raccolta differenziata. Spesso, infatti, i turisti non sanno dove gettare i rifiuti che hanno prodotto nelle loro case e questo anche perché i cassonetti che dovrebbero accoglierli sono stracolti. Questa è davvero una situazione di degrado».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Trapani: i più cliccati