PALLAVOLO

La Sigel cala il «poker» e continua la sua marcia verso l’alto

di

MARSALA. La Sigel “cala” il poker, espugna alla grande, al termine di un’ottima prova, anche il campo della P2P Baronissi “Semprefarmacia” e prosegue, a vele spiegate, la marcia all’inseguimento della capolista “Mam” Santa Teresa Riva Messina e verso le posizioni utili per i play-off per la A2.

Dopo i successi contro Altino Chieti in trasferta, nonché Scafati e Cutrofiano in casa, anche le campane del Baronissi hanno dovuto arrendersi sul proprio campo contro la lanciatissima formazione di Ciccio Campisi che, stavolta, assieme alle solite Chiara Scirè e Jolle M’bra, ha avuto in Benedetta Marcone la sua giocatrice più prolifica con ben 24 punti all’attivo, a coronamento di una prestazione senza pecche dal primo all’ultimo minuto di gioco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X