FEDE

Trapani, si è conclusa la missione popolare

di

TRAPANI. Stare in mezzo alla gente dove la gente vive: a casa, nei negozi, per strada. Essere chiesa in uscita che si ricarica nella preghiera e nell’adorazione (ogni mattina nella Chiesa dell’Itria) per poi condividere la vita quotidiana: con una attenzione particolare verso quelli che è difficile raggiungere, quelli che anche volendo non possono partecipare alla vita della comunità, gli “invisibili” per la società.

Sono gli ammalati, gli anziani, gli immigrati che hanno bisogno di integrarsi, i detenuti.

Con loro si sono svolte le esperienze più intense della settimana di missione popolare nel centro storico della città di Trapani sotto lo slogan “Chiesa in mezzo alla gente”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO L'ARTICOLO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook