SICUREZZA

Marsala, dieci telecamere contro chi viola le regole

di

MARSALA. I dati del primo mese del 2017 relativi alla raccolta differenziata sono più che soddisfacenti in quanto dicono che già nel 2016 la differenziata ha segnato un grosso balzo in avanti passando dal 35 al 51 per cento.

Questo è il frutto di quella politica adottata ormai da alcuni mesi dall’Amministrazione comunale e dalla nuova società che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti a Marsala: la Energetikambiente. «Il dato è estremamente positivo e lascia ben sperare per il nuovo anno, tenuto conto che proprio in questo mese di gennaio sembra esserci stato un ulteriore aumento – dice il vice sindaco ed assessore alla nettezza Urbana Agostino Licari - ma ciò non ci deve fare “allentare la presa”, ma dobbiamo continuare ad insistere, a svolgere azione di promozione verso la raccolta differenziata che può entro il 2017, arrivare a toccare, se non addirittura superare, il tetto del 65 per cento”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X