AMMINISTRAZIONE

Alcamo, sgravi fiscali per chi investe nel centro storico

di
Alcamo, comune, Trapani, Economia

ALCAMO. Sgravi fiscali ai commercianti del centro storico di Alcamo, se adottano incentivi per rilanciare le attività commerciali. Su questi punti il vicesindaco e assessore all’Economia del Comune, Roberto Scurto ha messo d’accordo la Giunta, i consiglieri del gruppo di M5s che l’appoggiano e i cibsiglieri dell’opposizione. E’ passata, infatti, in Consiglio la mozione di Saverio Messana e Vincenza Rita Norfo dell’Udc, per adottare provvedimenti capaci di rilanciare le attività nel centro storico. Nella mozione si fa riferimento al conflitto tra la necessità di pedonalizzare l’area e la situazione di grave danno economico alle attività commerciali. Messana ha indicato che “tale situazione sta determinando la desertificazione delle attività, a causa della delocalizzazione”.

Una premessa, questa, che il consigliere Gino Pitò di Alcamo Cambierà ha proposto di eliminare. La mozione è stata quindi approvata con quest’emendamento. Nella mozione, Messana e Norfo hanno proposto all’amministrazione Surdi “l’abolizione, per almeno tre anni, delle tasse comunali oggi applicate ai commercianti del centro storico tra la piazza Ciullo e la piazza Bagolino”, quindi provvedere alla collocazione di arredi urbani e ad un’adeguata programmazione per rendere più attrattiva l’area, promuovendo attività di marketing.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Trapani: i più cliccati