IL CASO

Mazara, il porto senza «torri faro»: ingresso difficile nelle ore notturne

di
Mazara del Vallo, porto, Trapani, Cronaca
Il porto di Mazara del Vallo

MAZARA DEL VALLO. La campagna del Giornale di Sicilia per salvare il porto di Mazara, iniziata 15 giorni fa, comincia ad avere i suoi effetti positivi.

Il presidente del Distretto della pesca, Giovanni Tumbiolo, intervenendo alla Festa del Pesce e del Mare a Palermo a San Lorenzo Mercato, ha dichiarato: «sembra che tutto stia andando nel senso della realizzazione dell’escavazione che manca da 40 anni.

Noi continueremo a vigilare e non possiamo mollare», Conversando con i giornalisti ha detto anche che «Il primo porto peschereccio del Mediterraneo vive una situazione di stallo assurda, non viene dragato da anni e soprattutto non è illuminato. E’ come se l’aeroporto di Milano non avesse l’illuminazione o all’aeroporto di Fiumicino non ci fosse la pista di atterraggio».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X