NEL TRAPANESE

Sterilizzazione dei randagi, Marsala ha il primato

di

TRAPANI. Cinquemilacentotrentacinque cani sterilizzati in quindici anni. È il totale degli animali che sono stati sottoposti a sterilizzazione da parte dell’Azienda sanitaria provinciale tra il 2002 ed il 2016, con il “picco” raggiunto nel 2012, con 480 cani sterilizzati.

L’anno scorso, invece, sono stati 341 ed il Comune con il maggior numero di cani sterilizzati è stato Marsala con 120. Realtà dove, però, la sterilizzazione è cominciata soltanto nel 2012 e con un veterinario proveniente da Trapani.

Tanto che, proprio dal 2012, i cani sterilizzati nel capoluogo sono drasticamente diminuiti, passando dai 205 del 2011, l’ultimo anno con Marsala a “0”, ai 75 del 2016.

In nove dei 24 Comuni nell’ultimo anno, poi, non sono stati sterilizzati cani. Si tratta, nello specifico, di Salaparuta, Partanna (nel 2006 erano stati 38), Mazara (soltanto per due anni sono avvenute le sterilizzazioni e nel 2006 erano state 41), Castelvetrano (nel 2005 era stato raggiunta quota 59), Campobello (tra il 2003 ed il 2004 erano stati, rispettivamente, 41 e 49), Alcamo (da 87 del 2003 si è arrivati a zero negli ultimi dieci anni), Salemi e San Vito (in entrambi i casi non si è mai superato gli otto cani) e Poggioreale (un solo anno di sterilizzazioni, nel 2011 con 6 cani).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X