COMUNE

Il depuratore di Mazara sorvegliato speciale

di

MAZARA DEL VALLO. Il sindaco di Mazara, Nicola Cristaldi ed il comandante del porto, capitano di fregata, Giuseppe Giovetti, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa legato alla verifica della condotta sottomarina del depuratore comunale di contrada Bocca Arena.

L’accordo di collaborazione tra l’amministrazione comunale e la Guardia costiera, sottoscritto nella sede della Capitaneria, nasce dall’esigenza di monitorare periodicamente le condizioni strutturali ed il buon funzionamento della condotta sottomarina per lo scarico delle acque reflue depurate e provenienti dal depuratore centralizzato di contrada Bocca Arena, al fine di prevenire eventuali forme di inquinamento del mare e nel contempo tutelare l’eco-ambiente marino e costiero.

“Il protocollo sottoscritto dalle due istituzioni – ha detto il comandante della Capitaneria, Giuseppe Giovetti – rappresenta un unicum in Sicilia ed uno dei pochi protocolli già esistenti nel territorio nazionale. Essere riusciti a coinvolgere il Corpo delle Capitanerie di porto-Guardia Costiera e il Nucleo subacqueo di Messina è motivo di orgoglio per il nostro comando. Il nostro corpo è impegnato quotidianamente nella salvaguardia e nella tutela dell’ambiente marino e costiero e aver sottoscritto un accordo che mira proprio a proteggere il nostro mare dagli agenti inquinanti è sicuramente un atto importante e che prosegue nel solco che abbiamo tracciato”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook