TRIBUNALE

Alcamo, nessuna condanna per Scala e Carollo

Alcamo, Trapani, Cronaca
Giacomo Scala

ALCAMO. Nessuna condanna per l’ex sindaco di Alcamo Giacomo Scala e il professore Baldassare Carollo, già collaboratore di un’emittente televisiva locale, a carico dei quali è stato avviato, davanti al giudice monocratico di Trapani Gianluigi Visco un processo in cui sono imputati di diffamazione.

Scala e Carollo hanno avuto autorizzata dal giudice la richiesta di essere messi «alla prova». Dovranno svolgere, cioè, lavori di pubblica utilità per un periodo di 5 mesi, al termine del quale, sulla base delle relazioni che faranno gli assistenti sociali, il magistrato farà, poi, le sue valutazioni in ordine al prosieguo del procedimento. La relativa udienza è stata fissata per il 13 luglio.

La «messa alla prova» consiste in una prestazione gratuita in favore della collettività. Giacomo Scala ha scelto di svolgerla presso l’associazione di Volontariato «Fraternità della Misericordia», dove sarà impegnato ogni lunedì, dalle 16 alle 20, Baldassare Carollo, invece, essendo un docente, svolgerà attività di doposcuola pomeridiana per i bambini due volte la settimana e per due ore ciascuna nella Parrocchia Sacro Cuore.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X