CARABINIERI

Ferisce un connazionale, nigeriano arrestato a Castelvetrano

CASTELVETRANO. Un nigeriano di 32 anni, Omokhe Collins, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri a Castelvetrano (Trapani) con l'accusa di aver ferito in via Domenico Cirillo un connazionale con una bottiglia di vetro rotta e di averlo tentato di colpirlo allo stomaco con due grossi coltelli da cucina al culmine di una lite per motivi economici.

L'extracomunitario deve rispondere di lesioni personali aggravate dall'utilizzo di strumenti atti ad offendere e dall'avere agito per futili motivi. I carabinieri, dopo una telefonata al 112 sono intervenuti insieme con agenti di polizia ed hanno bloccato Collins, che aveva in mano due grossi coltelli da cucina macchiati di sangue e presentava ferite di arma da taglio alle mani.

Aggressore e vittima sono stati medicati nell'ospedale Vittorio Emanuele II. L'arresto è stato convalidato. Dopo il processo per direttissima l'uomo è stato rimesso in libertà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X