COMUNE

Trapani, si acquisterà una "casa dell'acqua"

di

TRAPANI. Acqua, sia naturale che frizzante, a prezzi ridotti, con conseguente riduzione della plastica da riciclare. Sono gli obiettivi che si prefigge l’amministrazione comunale attraverso l’attivazione della “casa dell’acqua”.

Si tratta di vere e proprie fontane pubbliche dove i cittadini potranno recarsi per riempire le proprie bottiglie di plastica, scegliendo tra acqua naturale o frizzante, a prezzi decisamente più bassi rispetto a quella in vendita nei supermercati. Normalmente sui cinque centesimi al litro.

Al momento il Comune ha deliberato l’acquisto della “casa dell’acqua”. A fornirla sarà la “New Ecotecnica Sud”, azienda con sede a Gravina di Catania, nel Catanese, la quale si è dichiarata disponibile ad effettuare la fornitura per l’importo 21 mila 750 euro, mentre, con una spesa aggiuntiva di 5 mila 750 euro, fornirà anche l’impianto di osmotizzazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X