STRISCE BLU

Parcheggi a Trapani, si torna a pagare

di

TRAPANI. Riattivato il servizio, nei primi giorni della prossima settimana, quando sarà già entrato il 2017, i dipendenti della, ormai ex, Mazal Global Solution transiteranno all’Atm.

E saranno loro a controllare la regolarità della sosta a pagamento. Nel frattempo, fino alla prossima settimana, a garantire il controllo saranno i vigili urbani. Procedendo, però, «a campione». Anche in considerazione del sempre più esiguo numero di agenti della polizia municipale in servizio.

L’Atm, che gestirà la sosta a pagamento in città oltre ai parcheggi Egadi e multipiano di via Trento per un periodo di trenta mesi, come proposto dalla Giunta ed approvato la scorsa settimana dal consiglio comunale, questa mattina, invece, firmerà il contratto per garantire tutto il servizio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook