IL CASO

Distilleria Bertolino, «scontro» fra Alcamo e Partinico

di

ALCAMO. Trasmesse le osservazioni del Comune di Alcamo alla variante urbanistica votata nel settembre scorso dal consiglio comunale di Partinico per permettere la delocalizzazione della distilleria Bertolino.

Dal municipio alcamese è stato trasmesso tutto via posta elettronica certificata, ora toccherà al civico consesso di Partinico riunirsi.

Lo scontro istituzionale, dunque, dalle parole è passato ai fatti. Adesso l'ufficio Tecnico partinicese dovrà fare le sue controdeduzioni alle osservazioni pervenute dal consiglio di Alcamo, quindi tutto approderà nell'assise di Partinico che dovrà nuovamente esprimersi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook