L'INIZIATIVA

Mensa sociale a Mazara, in 81 si presentano per la cena di Natale

di

MAZARA. La mensa sociale del Comune di Mazara è stata operativa anche per Natale. Il problema del cibo è uno dei più drammatici della povertà che riguarda non solo le grandi città ma anche centri come Mazara e, specialmente per una festività come il Natale, scatta una particolare solidarietà.

E’ sempre più facile vedere persone che quotidianamente sono alla ricerca di cibo. L’assessore comunale alle Politiche sociali, Anna Monteleone, ha voluto aprire la mensa ai poveri della città anche alla vigilia e nel giorno di Natale nei locali del “Boccone del Povero” che le sono stati concessi dal padre Giuseppe Fullone, parroco del santuario Madonna del Paradiso. Sono accorsi in 81, il passa parola ed un pò di informazione del media hanno veicolato i messaggi ed inviti ai poveri della città per l’offerta del cenone della vigilia di Natale e per il pranzo di Natale contenuto in un sacchetto per consumarlo in famiglia o dove risiedono se singoli. Ma è stato sottolineato che i poveri della città sono molti di più di 81.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X