SERVIZI

Trapani: contro povertà ed emarginazione, c’è l’accordo del distretto

di

TRAPANI. Creare e promuovere interventi di supporto e sostegno concreto al fenomeno della povertà e della emarginazione sociale e lavorativa. È il principale obiettivo che si prefigge l’accordo di programma tra i Comuni del distretto socio sanitario 50, composto dai Comuni di Trapani, Buseto Palizzolo, Custonaci, Erice, Favignana, Paceco, Valderice, San Vito Lo Capo, l’Azienda sanitaria provinciale ed il centro per l’Impiego.

A presentare l’iniziativa è stato Vito Damiano, sindaco del capoluogo che detiene, ad interim, anche le deleghe ai Servizi sociali. L'accordo è finalizzato alla gestione delle politiche di sostegno per l'inclusione sociale attiva, la Sia, misura, quest'ultima, di contrasto alla povertà prevista dal ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il ministero dell'Economia e delle Finanze.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O CARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook