IL CASO

"Castelvetrano città di mafia", il sindaco replica con il manifesto a favore di Di Matteo

manifesto castelvetrano, Nino Di Matteo, Trapani, Cronaca
Il manifesto esposto da una finestra del municipio di Castelvetrano (Fonte Facebook)

CASTELVETRANO. «La città di Castelvetrano sostiene il giudice Nino Di Matteo»: è la scritta su un manifesto con l'immagine del magistrato antimafia fatto esporre da una finestra del municipio da Felice Errante, sindaco di Castelvetrano, città d'origine del superlatitante di Cosa nostra Matteo Messina Denaro.

In un post pubblicato sul proprio profilo Facebook, insieme con due foto del manifesto, il sindaco scrive: «La città di Castelvetrano risponde così a qualche squallido individuo capace solo di attaccare un cartello abusivo».

Il riferimento è a un cartello con la scritta «Benvenuti a Castelvetrano, città di mafia e munnizza» comparso stamani in via Errante Vecchia, dove da mesi vengono abbandonate enormi quantità di rifiuti, anche ingombranti e pericolosi.

Accanto al cartello sono stati trovati lumini votivi accesi.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X