TRIBUNALE

Salemi, prosciolto dall'accusa di abusi sessuali e lesioni

di

SALEMI. "Non luogo a procedere per non aver commesso il fatto". E' quanto ha sentenziato ("per assenza degli elementi probatori atti a sostenere l' accusa") il giudice delle udienze preliminari del Tribunale per i minorenni di Palermo, Salvatore Caponnetto, nel procedimento che vedeva imputato, per violenza sessuale, minacce, lesioni e violenza privata in danno di una cuginetta, un giovane di Salemi (M.M.) non ancora diciottenne all' epoca dei fatti (fine maggio 2014).

Il procedimento era stato avviato a seguito della denuncia della presunta vittima, di due anni più giovane rispetto all'accusato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook