IL CASO

Castelvetrano, parcheggi nel caos all'ospedale

di

CASTELVETRANO. Il parcheggio "selvaggio" dell' ospedale di Castelvetrano fa scattare la protesta del Tribunale dei diritti del Malato. «Vi sembra plausibile dover richiedere la presenza fissa di una pattuglia di vigili urbani all' interno dell' area ospedaliera -afferma il presidente del «Tdm» Serena Navetta- per garantire un parcheggio civile?

» Per gli aderenti al tribunale dei malati sembra poco giustificabile parcheggiare le auto davanti la postazione del 118 bloccando l' uscita delle ambulanze in caso di tempestiva necessità. «Addirittura parcheggiare davanti il cancello dell' area per l'elisoccorsoscrivono - Situazioni veramente al limite che, di fatto, generano parecchie difficoltà . Addirittura ci sono automobilisti che occupano arbitrariamente i posteggi riservati agli invalidi, oppure furbamente, lasciano l' auto -secondo il TDM-presso il cup ( centro unico prenotazioni ) e tirare decine di ticket per agevolare amici e parenti non ancora presenti sul posto. Se dovessimo misurare il nostro livello di civiltà, -aggiunge Serena Navetta- a quale posto ci classificheremmo? meglio non qualificarsi, sarebbe un risultato davvero mortificante».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X