LE MANIFESTAZIONI

Erice invasa dai visitatori per le "Zampogne dal mondo"

di
Trapani, Cultura
Il sindaco Giacomo Tranchida con alcuni zampognari

ERICE. Rinascita, speranza e pace, con l' attenzione rivolta su quanto sta accadendo nel mondo: guerre, immigrazioni, morti in mare.

Così il sindaco di Erice Giacomo Tranchida presentando il calendario delle manifestazioni di «EricèNatale 2016/17» che si sono aperte con la Rassegna internazionale di Musiche e Strumenti popolari "Zampogne dal Mondo", che per 3 giorni, fino ad ieri, ha invaso le stradine e le case del Borgo con le melodie e i suoni di zampogne, cornamuse e pive di cinque gruppi provenienti Scozia, Polonia e Albania e da Lazio e Sicilia per l' Italia che hanno regalato e ricreato quell' armonia che è propria del Natale, ormai alle porte.

A "riscaldare i cuori" anche il sole che non ha mancato di "baciare" il Borgo. Una rassegna che ha fatto registrare in Vetta una foltissima affluenza di turisti e visitatori giunti da ogni parte dell'Isola e della Penisola, ma anche da altri Paesi, che hanno scelto di trascorrere il lungo weekend dell'Immacolata nelle strutture alberghiere e ricettive di Erice.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook