DOLCI DI NATALE

Custonaci, giornata dedicata alla "Spincia": la tradizione continua

di

CUSTONACI. Custonaci e la "spincia", un binomio inseparabile. Anche ieri sera a conclusione della kermesse gastronomica «Spincia days», organizzata nella Piazza Santuario, in pieno centro storico custonacese, in onore dell' Immacolata Concezione, si è avuta la conferma che il gustoso dolce è ormai diventato uno dei simboli e fiore all'occhiello del luogo.

Un altro grande successo di presenze per un appuntamento che è durato sei giorni, a cominciare da martedì scorso, nel corso del quale gli stands, appositamente allestiti, sono stati letteralmente presi d' assalto da tanta gente, in particolare turisti.

Tutti attratti dalla sfincia o «spincia»(come viene chiamata nel nostro territorio), dolce e morbida frittella che viene preparata con ingredienti semplici come farina, latte e patate e con grande maestria immersa nell'olio bollente. Tradizionalmente viene realizzata a forma di ciambellina con il buco o simile alle zeppole.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook