POLIZIA MUNICIPALE

Castelvetrano, furti di cani ed estorsioni

di

CASTELVETRANO. Ipotesi del reato di estorsione per la restituzione di un cane boxer? Indaga la Polizia municipale. Intanto il proprietario del cane finisce in ospedale. Una vicenda che ha visto protagonista V.P di Castelvetrano , che ritornando nella sua abitazione,nella zona di via Bresciana, ha avuto la sgradita sorpresa di non trovare più i due cani di razza un dobermann e un boxer bianco ,che non si erano allontanati, ma rubati, dopo che qualcuno probabilmente gli aveva fatto mangiare delle polpette con un sonnifero.

L'uomo ha trovato la rete di recinzione tranciata ,mentre a terra esamine trovava una papera e pare delle siringhe. Non si esclude che il ladro approfittando del torpore degli animali, abbia iniettato poi qualche sostanza per addormentare gli animali per un facile trasporto.

Al proprietario degli animali, superato il comprensibile momento di smarrimento, non è rimasto altro che denunciare il tutto al Comando di Polizia Municipale che ha allertato immediatamente il Nopa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X