GUP

Alcamo, assolto l'imprenditore Montalbano

di

ALCAMO. Assolto, dall'accusa di bancarotta fraudolenta, l'imprenditore alcamese Giuseppe Montalbano, 47 anni. Era accusato, tra l'altro, di avere distratto ingenti somme di denaro, trasferendoli in un paese del Medio Oriente, precisamente nell'Oman, con cessione fittizia dello stesso a terzi nel tentativo di nascondere l' operazione. Nello Stato mediorientale, con quei soldi, Giuseppe Montalbano, secondo l' accusa, aveva avviato un'altra attività imprenditoriale nel settore dell'edilizia.

L'imprenditore di Alcamo era stato arrestato il 2 gennaio dello scorso anno ed aveva subìto nove mesi di detenzione preventiva, parte scontata agli arresti domiciliari «nonostante - afferma l' avvocato Tiziana Pugliesi che lo ha assistito assieme all'avvocato Giuseppe Oddo - sin dall'interrogatorio di garanzia Giuseppe Montalbano avesse chiarito la liceità delle operazioni commerciali che erano state poste in essere».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X