SERIE B

Trapani, bella prestazione contro l'Entella ma rocambolesco pareggio nei minuti finali

di
Calcio, serie b, trapani calcio, Trapani, Qui Trapani
Nicola Citro

CHIAVARI. Finisce 2-2 a Chiavari per il Trapani che era passato per primo in vantaggio e avrebbe meritato senza ombra di dubbio il successo. Un pari che concede buone indicazioni per la formazione granata che ha subito il primo pari per una papera di Guerrieri. In ogni caso la squadra c’è e ha dimostrato di essere ben viva e di potersi giocare la salvezza con autorità.

Dopo i primi minuti di studio è subito partenza sprint per il Trapani che passa in vantaggio al 9’ ad opera di Coronado. Il funambolo brasiliano mette dentro un pallone sventagliato dalla destra da Citro che aveva raccolto un  lancio in verticale di Fazio e i granata vanno inaspettatamente in rete.

Dopo la marcatura ospite la formazione di casa non riesce a ritrovarsi, appare frastornata.  Il gioco è spezzettato con l’Entella che cerca di impensierire i granata ma l’offensiva è abbastanza sterile e frana sempre sulla trequarti della squadra di Calori, alla sua prima presenza sulla panchina trapanese. Sono addirittura i granata ad andare vicini alla seconda rete al 32’: magico colpo di tacco di Petkovic per Rizzato che mette al centro un pallone molto pericoloso che il portiere Iacopucci respinge in tuffo anticipando di un soffio Citro, il quale avrebbe dovuto solamente depositare la palla nel sacco. Al '37 su calcio piazzato di Tremolada, l’Entella porta un pericolo alla porta di Guerrieri con la palla che va in angolo dopo una deviazione. La prima parte della gara si chiude senza altri sussulti.

Nella ripresa è ancora il Trapani al 59’ a rendersi pericoloso. Calcio d’angolo del nuovo entrato Nizzetto e gran colpo di testa ravvicinato di Petkovic che fa gridare al gol ma il portiere di casa riesce miracolosamente a frenare la palla. Al 67’ ancora Trapani con Citro che tenta la conclusione di fino dalla distanza con la palla che sfiora il palo. Al 74’ Calori infoltisce il centrocampo sostituendo Coronado con Ciaramitaro che firma la sua trecentesima presenza in serie B. Al 77’ clamoroso errore di Guerrieri che non trattiene bene un pallone e Masucci gli prende il tempo mettendo dentro. Così  l’Entella riesce a portarsi sul risultato di parità. E’ un vero peccato per il Trapani che fino a quel momento aveva condotto la partita. All’85’ i granata vicini al doppio vantaggio con un calcio di punizione di Nizzetto a girare che sfiora il sette della porta della squadra ligure. Al 92’ accade l’incredibile. L’Entella, infatti, si porta in vantaggio con un colpo di testa di Pellizier che sfrutta un calcio d’angolo e regala il vantaggio alla propria compagine. Ma il Trapani non ci sta anche perché non merita la sconfitta e un minuto dopo riesce ad agguantare il pari grazie ad un’azione del nuovo entrato De Cenco che serve Citro il quale deposita la palla in fondo al sacco. Nonostante il pareggio raggiunto nel finale c’è grande rammarico per la squadra di Calori che sull’1-0 ha sfiorato almeno tre volte il raddoppio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook