L'INIZIATIVA

Castelvetrano, «salvati» dal macero 700 libri

di

CASTELVETRANO. «Salviamo i libri dal macero», potrebbe essere questo lo slogan per la bella iniziativa voluta dalla responsabile della Biblioteca comunale Josè Marrone che sposata subito dall' assessore alle attività culturali Giusy Etiopia, ha portato alla realizzazione del «Mercatino del libro usato», che ha riscosso ieri un notevole successo.

In pratica la biblioteca ha offerto ai cittadini i libri che erano destinati al macero in cambio di un piccolo contributo destinato alla biblioteca comunale.

«A seguito - dice Josè Marrone - delle operazioni di scarto di alcuni volumi del nostro patrimonio librario, la Biblioteca ha ritenuto di non volere ricorrere alla loro distruzione.Un libro, non più adatto alla Biblioteca, non più coerente con la raccolta libraria può essere appetibile per una ristretta utenza. Abbiamo pensato -continua la responsabile -ad una fine 'dignitosa' del libro evitando il macero e destinandoli alla donazione».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X