IL CASO

Rilasciato il peschereccio di Mazara sequestrato a Malta

malta, Mazara del Vallo, pescherecchio, Trapani, Cronaca
Il porto di Mazara del Vallo

MAZARA DEL VALLO. È stato rilasciato ieri dalle autorità maltesi il peschereccio mazarese «Matteo Mazzarino», fermato domenica scorsa nel porto di La Valletta dove era entrato per svolgere operazioni di bunckeraggio. La notizia è stata diffusa dall'armatore Vito Rando Mazzarino che dichiara anche di non avere pagato alcun riscatto ma che le trattative per il rilascio sono state lunghe e articolate.

«Incomprensibilmente - dice Mazzarino - le autorità marittime di Malta hanno deciso di trattenere in porto il motopesca con sette uomini di equipaggio e il comandante Alberto Figuccia». Della vicenda l'armatore ha parlato col presidente del Distretto della pesca Giovanni Tumbiolo che nell'informare l'assessore regionale all'Agricoltura e pesca Antonello Cracolici ha attivato - dice «le istituzioni, tra cui l'ambasciatore d'Italia a Malta Giovanni Umberto De Vito, il comando generale delle Capitanerie di porto, il direttore generale della Pesca del ministero Riccardo Rigillo e il direttore regionale Dario Cartabellotta».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook