DOPO IL CO-MARKETING

Aeroporto Trapani-Birgi, coperti debiti per 16 milioni

di

TRAPANI. L'Airgest ha abbattuto il capitale sociale coprendo i debiti. Nel corso dell' assemblea straordinaria tenutasi lunedì pomeriggio, infatti, i soci della società che gestisce i servizi a terra dell' aeroporto di Birgi hanno provveduto ad abbattere il capitale sociale al fine di coprire le perdite che ammontavano a circa sedici milioni di euro. Quasi esclusivamente per via del co-marketing con l' Ams, la società che, a sua volta, gestisce il marketing della compagnia low cost irlandese Ryanair.

A seguito dell' abbattimento del capitale sociale, quindi, adesso lo stesso è inferiore alla soglia minima chiesta dall' Enac per il mantenimento della concessione. Necessario, a questo punto, diventa il prossimo passaggio.

Al termine dell'assemblea straordinaria, infatti, tutti i soci hanno convenuto nel convocare una nuova assemblea tra un mese e mezzo, di fatto e gennaio, nel corso della quale occorrerà provvedere alla ricapitalizzazione. In quella data, quindi, sia il socio pubblico, la Regione, che i privati dovranno decidere se rimettere mano al portafogli, proseguendo l' avventura, o tirarsi indietro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook