TRAPANI

La parabola di Serse: dal sogno Serie A all'incubo

di

TRAPANI. È ormai notte fonda. Trapani Pescara, finalissima dei play off per l' accesso alla serie A della stagione 2015-2016 si è giocata allo stadio Provinciale con inizio alle 20.30 ed è finita 1-1, un risultato che premia il «Delfino», vittorioso all'andata.

Serse Cosmi piange, ancora seduto sulla sua panchina e Massimo Oddo, tecnico del Pescara e suo ex allievo nell' ultimo anno da calciatore a Lecce, lo abbraccia per consolarlo. Un' immagine che ha fatto il giuro del mondo calcistico e che forse ha fotografato la fine, quella vera, della storia di Serse Cosmi a Trapani.

Arrivano i play off e pare schiudersi un panorama fantasmagorico: vittoria nella semifinale di andata a La Spezia, vittoria contro lo Spezia anche in quella di ritorno.

Il Provinciale registrerà il record di spettatori paganti: 7.787 quanti mai in precedenza ne avevano assiepato gli spalti. Granata in vantaggio al 5' del primo tempo. Rocambolesco pareggio del Pescara al 12' della ripresa. Il Trapani resta a poco più di mezz' ora dalla serie A. I numeri, impietosi, del campionato 2016-2017, sono quelli di oggi: una sola vittoria, 8 pareggi e 7 sconfitte. Trapani ultimo in classifica e Serse Cosmi esonerato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X