IN VIALE MARCHE

Aggredita dai randagi a Trapani, chiede 60 mila euro al Comune

di

TRAPANI. Venne aggredita da un branco di cani randagi mentre attraversava viale Marche, nei pressi della chiesa del Santissimo Salvatore.

La donna, a seguito di quanto accaduto, ha riportato diversi danni fisici ed adesso cita in giudizio il Comune, chiedendo un risarcimento di poco più che 61 mila euro.

A seguito dell' aggressione, risalente al 27 settembre di due anni addietro, la donna è stata costretta a ricorrere alle cure dei sanitari. Ma quanto avvenuto l' ha segnata anche dal punto di vista psicologico. Sicuramente una brutta esperienza, per cui, adesso, la vittima dell' aggressione, attraverso l'avvocato Antonella Argentino, ha citato in giudizio il Comune per ottenere il risarcimento dei danni e la prima udienza è stata fissata per il 19 dicembre, mentre il Comune si oppone ed ha affidato l' incarico per resistere all'avvocato Giulio Vulpitta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook