IL CASO

Trapani, i mezzi sono obsoleti: disagi nella raccolta dei rifiuti

di

TRAPANI. Mezzi obsoleti, tanto che per effettuare la raccolta differenziata la Trapani Servizi è stata costretta a noleggiare tre autocompattatori.

La società partecipata al 100% dal Comune e che gestisce il ciclo dei rifiuti in città, infatti, ha a disposizione un parco vetture vecchio e logoro con diversi mezzi che spesso, piuttosto che essere in giro per la città a raccogliere la spazzatura, sono fermi per la manutenzione.

La Trapani Servizi, per il momento, dispone di un “numero limitato di strumenti di lavoro”, come ha evidenziato Giuseppe Licata, assessore comunale all’Ambiente e vicesindaco in una lettera che ha inviato al presidente del consiglio comunale Peppe Bianco ed a tutti i consiglieri in merito all’avvio della raccolta differenziata all’inizio del mese in via Virgilio, via Fardella ed in piazza Martiri d’Ungheria.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook