FUNERALI

Paceco dà l'ultimo saluto ad Anna, uccisa dal marito a coltellate

di
funerali, omicidio, paceco, Anna Manuguerra, Trapani, Cronaca
I funerali di Anna Manuguerra

PACECO. Una bara accompagnata da uno striscione che recita la scritta "Insieme per dire di no alla violenza sulle donne" a cura dell' amministrazione comunale di Paceco e della Fidapa, e un dolore infinito per una vita cancellata a sessanta anni. Molta gente attonita che continua a spiegarsi il perché debbano succedere fatti di tale gravità.

Qualcuno sottovoce dice spesso "Anna mia, come te ne sei andata. Che brutta fine hai fatto", parenti che continuano a ripetere "Anna, non ci sei più. Anna, Anna", chi invece è convinto che "se ci si fosse pensato prima forse questa assurda tragedia non sarebbe accaduta".

Ogni tanto giunge il silenzio, un silenzio quasi inumano che viene rotto dal pianto a dirotto dei figli e dei parenti più vicini della povera vittima.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X