ECCELLENZA

Il Mazara sfida la Nissa, il Paceco a Troina per la prova del nove

MAZARA. La rincorsa verso posizioni di classifica più tranquille del Mazara è iniziata. Domenica scorsa la vittoria esterna contro Terranova Gela è stata una grande iniezione di fiducia per la squadra, la società, l' ambiente. La verifica per continuare la striscia positiva e fare un altro balzo in avanti in classifica, oggi, alle ore 15, ospite al "Nino Vaccara" la Nissa, squadra blasonata ma caduta in bassa fortuna negli ultimi anni. Ora vorrebbe risalire la china e si trova a metà classifica.
«I ragazzi stanno mettendo impegno, sono puntuali negli allenamenti, si respira un buon clima dopo settimane arroventate. La Nissa è squadra tosta, speriamo di guadagnare i tre punti. Abbiamo bisogno del grande pubblico di Mazara che io conosco, con il grande tifo si possono superare gli ostacoli».

Quella di oggi, a Troina, contro la squadra da tutti indicata come favorita per la promozione in serie D, sarà la prova del nove per il Paceco capolista. Lo ha detto in settimana il direttore sportivo pacecoto Bartolo Licata che ha evidenziato come per il Troina sia la partita che potrebbe fare da spartiacque per il campionato. Se il Paceco perde si vedrà comunque affiancato in testa alla classifica, pareggiasse, o addirittura vincesse, allora la squadra del presidente Salvatore Marino, che continua a parlare di salvezza, potrebbe anche cominciare ad ac carezzare sogni di gloria. La Folgore dopo le ultime tre gare nella quali ha racimolato solo due punti è chiamata oggi al severo incontro contro l' Alcamo .

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X