L'APPELLO

Porto al buio, navigazione difficile a Mazara

di

MAZARA DEL VALLO. Da cinque anni il porto di Mazara non è navigabile, da due anni è al buio. Non sono mancate le proteste dei marittimi e degli operatori ed anche le promesse di rapide soluzioni che però sono rimaste sulla carta.

«Caro Presidente, approfitto della presenza del ministro Delrio per lanciare un accorato appello: il porto di Mazara del Vallo non è navigabile ed è al buio. Ci stiamo sforzando di esportare il modello del cluster, del Distretto e della Blue economy nel mondo. Ma il mondo non capisce perché il porto della capitale della pesca italiana e mediterranea è impraticabile. È come se all'aeroporto di Fiumicino o di Parigi mancasse la luce. È come se all'aeroporto di Milano o Francoforte mancasse la pista di atterraggio. Tutto ciò è incomprensibile oltre che insopportabile». Lo ha dichiarato il presidente del Distretto della Pesca e Crescita Blu di Mazara, Giovanni Tumbiolo, nell' ambito dell' incontro intitolato «La Buona Sicilia» tenutosi mercoledì pomeriggio al teatro Politeama di Palermo, promosso dall' assessore regionale all' Agricoltura e Pesca, Antonello Cracolici, e che ha visto l'intervento del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e la presenza del ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X