GIUNTA

Marsala, nomina scrutatori: un caso politico

di

MARSALA. Rischia di scatenare un "caso politico", mina vagante per l' Amministrazione Di Girolamo,la nomina effettuata degli scrutatori. In settimana dalla Commissione Elettorale Comunale dei 243 scrutatori che saranno impegnati con i presidenti di seggio e i segretari nelle 80 sezioni sparse per tutto il territorio comunale in occasione del Referendum istituzionale del prossimo 4 dicembre.

Le nomime sono state fatte dalla Commissione Elettorale Comunale, presieduta dal sindaco Alberto Di Girolamo e della quale fanno parte i consiglieri comunali Francesca Angileri, di "Futuro per Marsala", Mario Rodriquez del Pd ed Alessandro Coppola di "Una Voce per Marsala"(la prima consigliere di opposizione e gli altri due di maggioranza). I 243 scrutatori sono stati scelti dai tre consiglieri della Commissione con il parere contrario e la dissociazione del sindaco Di Girolamo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X