CARABINIERI

Sventato furto di cavi di rame a Castelvetrano

di

CASTELVETRANO. Sorpresi a rubare cavi di rame, per loro scatta l' arresto. Nei giorni scorsi scorso, i militari del Nucleo radiomobile - guidati dal luogotenente Gaspare Maurizio - nello svolgimento di un servizio di perlustrazione finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto Gaspare Scarpinato , castelvetranese trentatreenne, già destinatario di avviso orale di pubblica sicurezza e un suoomonimo Gaspare Scarpinato, 24 anni, con precedenti di polizia giudiziaria specifici. I due venivano sorpresi in questa via Par tanna all' interno della Cantina Sociale mentre di nascosto asportavano vari cavi elettrici.

La Cantina purtroppo dopo il fallimento della stessa è mercè dei predatori.

La refurtiva - per un peso com plessivo di 50 chili di rame - veniva interamente recuperata e restituita al responsabile della cantina, che probabilmente sarà il curatore fallimentare. Gli arrestati, dopo le formalità di rito e su disposizione della Procura della Repubblica di Marsala informata dai carabinieri, venivano tradotti agli arresti domiciliari, in attesa della celerbazione del processo per «direttissima».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook