L'INDAGINE

"Carrello della spesa a Trapani è sempre più vuoto"

di

TRAPANI. Il carrello della spesa per i cittadini trapanesi è diminuito nel corso di quest' anno, e le previsioni per l' immediato futuro sono identiche, di circa il 20 per cento.

E' questo in estrema sintesi il dato più importante che viene fuori da un' indagine appositamente fatta dall' associazione provinciale «Noi Consumatori», guidata da Marcello Signorello.

Ma vediamo più dettagliatamente in che cosa i trapanesi, stante sempre all' indagine dell' associazione, hanno risparmiato e tirato la cinghia pur di assicurarsi di poter almeno mangiare un pezzo di pane. In primo piano c' è da rilevare che secondo tale indagine almeno il 10 per cento dei trapanesi intervistati ormai da più di un anno è costretto molto spesso a «ridurre» il pasto serale, dovendosi accontentare in tale circostanza nel migliore dei casi di qualche tazza di latte o di qualche frutto, se non addirittura di un pezzo di pane e qualche fetta di formaggio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook