OSPEDALE

Trapani, al Sant'Antonio Abate arriva la proroga per medici e infermieri

di
Trapani, Cronaca
L'ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani

TRAPANI. L'Azienda sanitaria provinciale di Trapani evita in extremis la quasi certa paralisi di tanti reparti dei vari ospedali del territorio provinciale, dal Sant' Antonio Abate del capoluogo al Vittorio Emanuele di Castelvetrano, al Borsellino di Marsala.

Il manager dell' Ente, Fabrizio De Nicola, infatti ha deliberato, assumendosene in pieno la responsabilità, di prorogare i contratti a tempo determinato ed in scadenza di circa 120 tra medici ed infermieri che prestano la loro attività presso i vari ospedali del territorio.

C' è da far rilevare al riguardo un dato molto importante: che la proroga è stata deliberata- secondo quanto è scritto anche in un provvedimento dello stesso manager del' Azienda sanitaria- anche in assenza dell' autorizzazione da parte del Ministero competente.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook