AEROPORTO

Intesa con Ryanair per Birgi, «tempi stretti per l'accordo»

di

TRAPANI. Dopo la determinazione, messa per iscritto, da 18 sindaci su 24 della provincia di Trapani, di volere continuare sulla strada del co-marketing per garantire il prosieguo dell' attività di Ryanair nell'aeroporto di Birgi, potrebbe essere ancora la Camera di Commercio a sottoscrivere il nuovo accordo con l'AMS, la società che cura il marketing della compagnia irlandese.

Il presidente camerale, Pino Pace, che aveva sottoscritto il precedente accordo che andrà a scadere a marzo del 2017, ha ribadito la propria disponibilità in questo senso pur sottolineando che l' Ente è in fase di trasformazione, per darsi una struttura interprovinciale (Trapani, Agrigento e Caltanissetta).

Il presidente della Camera di Commercio era stato sollecitato da Mimmo Fazio, l' unico deputato regionale che ha partecipato all' ultimo incontro sulla questione, pur sostenitore della tesi che solo un tavolo prefettizio può mettere a discutere tutte le parti in causa che "fra di loro non si parlano".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook